• Condividiamo
Guy Demarle

Dopo aver goduto non solo del buon cibo ma anche del piacere di stare insieme alla famiglia e con gli amici, è il momento di riprendere il controllo della nostra alimentazione e di rientrare nei ranghi. Allora come possiamo partire subito con i buoni propositi culinari del 2016?  Ecco 10 consigli da seguire per tutto il nuovo anno!

 

1. Disintossicare il corpo

Jus de citronPranzi, cene di natale di Natale con i colleghi, gli spuntini di fine anno con i bambini, la vigilia di Natale e Capodanno con famiglia o gli amici ... L'eccesso di cibo nelle ultime settimane hanno indebolito il corpo e sicuramente vorresti mangiare più sano e più equilibrato per risparmiare il tuo stomaco! L'opportunità di correre subito ai ripari per eliminare qualche kilo in più.

Per purificare il tuo organismo e aumentare l'energia, evita il più possibile troppo grasso, troppo dolce o troppo salato. Ciò consentirà al sistema digestivo di riposare e di eliminare le tossine accumulate durante le vacanze. Potresti dormire meglio, essere meno stanco e più resistente alle infezioni. Per quanto riguarda gli alcolici o bevande frizzanti, bisognerebbe evitarle per un paio di giorni se si vuole consentire al fegato di riprendersi. Infine, iniziare la giornata con un bicchiere di acqua tiepida con limone un depurativo ideale nonché rafforza il sistema immunitario. Se il succo di limone è troppo acido, puoi aggiungere un cucchiaino di miele che ha anche molte virtù per l'organismo.

 

2. Bere sufficientemente

Essenziale per il corretto funzionamento dell’organismo, favorisce il drenaggio dell'acqua e, con esso, l’eliminazione delle tossine. Ti consigliamo quindi di avere sempre una bottiglia d'acqua a portata di mano!

Pensi di non riuscirci a bere 1,5 litri di acqua al giorno ? Tranquilla, ci sono alternative: minestre, brodi, tisane, infusi, tè e caffè sono i tuoi migliori alleati ogni giorno. Non esagerare con il caffè, è sempre un eccitante!

Frutta e verdura molto succosa come il cetriolo, mela o di pompelmo possono coprire anche parte del tuo fabbisogno di acqua al giorno.

Infine, se bere è provante per te, non esitare inserire nell’acqua un po’ di frutta insieme ad alcune foglie di menta. Avrai cosi una squisita "acqua detossificante", la migliore acqua aromatizzata naturalmente dolce e colorata.

3. Mangiare più frutta e verdure di statione 

Che ne dici se ci sentiamo meglio con se stessi e prepariamo una buona zuppa di verdure, una gustosa zuppa ricca di fibre colorate o un smoothie pieno di vitamine? Mangiamo leggero, ma sempre con piacere e gusto! Per i preparativi, scegli frutta e verdura di stagione, che, oltre ad essere più economica, è fresca e molto meglio da un punto di vista nutrizionale e organolettico. Inoltre, diamo sostegno agli agricoltori e produttori locali.

Frappè alla frutta
Passata di broccoli con mandarino e seppie
Sformato di zucchine e gamberi
Tortini di zucca
Bibita ACE
Carpaccio di polpo

Nel mese di Gennaio, quindi riempi il tuo carrello di tutti i tipi di cavolo (bianco, rosso , riccio ... ), lattuga, sedano, carote, ananas, mango, zucche, melograni, indivia , cipolle, porri, avocado, carciofi, clementini, datteri, kiwi, cachi, mandarini, banane, litchi, pompelmo, pere, limoni, mele ...

Fruits et légumes de janvier

 

4. Preferire i cereali integrali

Per fare il pieno di fibre e sostanze nutritive, i cereali integrali - cereali che hanno mantenuto il loro guscio esterno e semi - sono molto interessanti in quanto contengono carboidrati preziosi per l'energia e un sacco di vitamina E, magnesio, zinco e ferro. Essi hanno anche un effetto saziante, efficace quando si vuole evitare la voglia di fame.

 

5. Privilegiare il fatto-in-casa

Non hai mai abbastanza vantaggi del fatto in casa: al di là dell’orgoglio di aver preparato dei piatti deliziosi, sono più naturali, più saporiti, meno ricchi di sale e di zucchero, ma soprattutto non hanno alcun mistero per te. Si resta padroni di ciò che si mette nel piatto.  

Gelato alla vaniglia
Pane alle noci
Marmellata di frutti di bosco
 

6. Prendi il tuo tempo a tavola

30 minuti : questo è il tempo necessario per fare la pausa per il pranzo degno di questo nome. Ricordarti di masticare e apprezzare ogni boccone così è più facile sentirsi sazi. Evitare di mangiare di fronte ad uno schermo, perché tenderai ad ingoiare istintivamente più cibo. Piuttosto goditi questo momento e condividi storie con amici e familiari o approfitta di questo tempo per conoscere meglio i tuoi colleghi. Il pasto sarà ancora più sereno e cordiale.

 

7. Evitare lo spreco

I rifiuti alimentari è l'anti-tendenza da seguire nel 2016. Vuoi sapere come limitare lo spreco? Organizza il tuo menù e acquista soltanto gli ingredienti necessari per la settimana. Nessuna scusa per fare la spesa senza la tua lista della spesa, il Club offre strumenti convenienti per organizzare la tua vita di tutti i giorni.

Sei a corto di idee per dare una nuova vita agli avanzi? Congelali o metti a prova la tua immaginazione: gli albumi inutilizzati faranno ottime meringhe, una fetta di pane raffermo diventa un brindisi succulento, brodo vegetale sarà trasformato in una deliziosa salsa ... Non buttare via le bucce della frutta e della verdura: saranno molto apprezzati come aperitivi o come patatine.

Infine, considera il Be Save per la lotta agli sprechi alimentari. Questo sistema di sottovuoto consente di preservare il tuo cibo dalle 2 alle 5 volte più a lungo!

 

8. Perfezionati

Ti senti più comoda e tranquilla a preparare ricette salate, rifiuti una sfida di pasticceria? E se ti venisse il coraggio di osare? Fissati nuovi obiettivi! Eccelli nel cucinare il pesce, ma non sai come impiattare? Creati i mezzi per avere successo: migliora l’aspetto estetico e quello di precisione grazie ai prodotti Guy Demarle, stupisci i tuoi ospiti cercando nuove ricette ... ma soprattutto, divertitevi! Più cucini, tanto più migliorerai.

 

9. Rimani curiosa

Scoprire, condividere, curiosità, generosità, sensibilità, ispirazione ... questi sono i valori del mondo culinario. Cucinare in 2016, in modo da essere costantemente alla ricerca di nuove combinazioni di sapori, testando nuovi metodi di cottura, conoscere le tradizioni culinarie diverse, considerare i vantaggi delle spezie, frutta o verdura che ancora non conosci…

Cous Cous al profumo di finocchio
Sangria
Radicchio e mele
Crumble di mele
Insalata fredda di orzo perlato
Zuppetta di amaranto

 

10. Condividi le tue imprese culinarie

Ti diverti in cucina e sei orgogliosa  (o) dei tuoi successi? Sfoggia la tua motivazione e condividi la tua passione spiegando come hai realizzato le tue ricette, pubblica delle belle fotografie che fanno venire l'acquolina in bocca o fornisci tutti i tuoi consigli agli aspiranti Chef ... ti ringrazieranno!

Ora tocca a te! 

 

Commenti

Per lasciare un commento devi accedere al tuo account collegarsi Non ci sono ancora commenti. Vuoi essere il primo a lasciarci un commento !

La Miamletter

Savourez tous les mois le
meilleur de l’actualité culinaire.

Vous n’aimez pas les emails ? Suivez-nous sur
  • facebook
  • pinterest
  • youtube
  • twitter
  • instagram